logo-af-2021artimondologo
logo-af-2021artimondologo

MINISTRY OF CULTURE

MINISTRY OF CULTURE

L'artigianato orafo tradizionale è nato effettivamente con la scoperta da parte dell'uomo delle pietre preziose e dei metalli preziosi. Sin dall'antichità, l'uomo ha dimostrato curiosità e desiderio di possedere questi materiali preziosi per adornare se stesso e l'ambiente circostante. L'arte della produzione dei rosari (Subha) è un'arte tradizionale che richiede abilità manuali, in cui l'artigiano organizza una serie di perline o pietre preziose dopo averle tagliate, scolpite e rifinite. Successivamente, vengono eseguite operazioni di foratura, modellatura, levigatura e lucidatura sui fili utilizzando varie tecniche e metodi per creare il prodotto finito (Subha). In passato, questa arte era praticata da artigiani noti come 'Al-Sabbahiyah'. Inoltre, i rosari sono legati a un significato religioso, poiché sono utilizzati per il dhikr e la preghiera. Inoltre, è considerato parte dell'abbigliamento e dell'ornamento sia per gli uomini che per le donne. I rosari vengono realizzati con diversi tipi di pietre preziose come: lo zaffiro, lo smeraldo, il corallo, con l'aggiunta di metalli come l'oro e l'argento. Inoltre, vengono utilizzati legni come il sandalo, l'oudh, i noccioli di dattero, mentre alcuni artigiani impiegano l'avorio, l'olivo e le ossa degli animali, specialmente del cammello. Nella produzione dei rosari, l'artigiano utilizza strumenti semplici come un dispositivo chiamato 'al-mabrad', ma con il tempo si è passati all'utilizzo di macchinari e apparecchiature moderne.

Categoria Merceologica

Gioielli

I prodotti in fiera

  • - Artigianato di gioielleria: l'arte di creare rosari (Subha)