logo-af-2021artimondologo
logo-af-2021artimondologo

MINISTRY OF CULTURE

MINISTRY OF CULTURE

La calligrafia araba è una delle più importanti arti di supporto sponsorizzate dall'Ente per il Patrimonio, grazie alla sua importanza religiosa, storica e culturale. È una delle arti registrate nella Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO nel 2021. Infatti, è un'arte e una decorazione nel design della scrittura che utilizza le lettere dell'alfabeto arabo. Quando il Sacro Corano, terzo libro sacro, fu rivelato, gli Arabi non davano molta importanza alla scrittura. Tuttavia, con la rivelazione, il Corano divenne la prima fonte per i calligrafi, e i versetti coranici furono trascritti e raccolti utilizzando la calligrafia araba. Il progresso della calligrafia araba fu strettamente legato all'avvento e alla diffusione dell'Islam. Le conquiste islamiche contribuirono alla diversità delle forme e degli stili della calligrafia araba, estendendosi a tutti i paesi islamici in Asia, Africa ed Europa. Questa eredità si può ancora osservare nei resti dei palazzi, nelle cupole delle moschee e nei manoscritti.Le iniziative del Ministero della Cultura nell'Anno della Calligrafia Araba 2020-2021 hanno contribuito a sottolineare il ruolo dei calligrafi arabi nella diffusione, nello sviluppo e nella preservazione della calligrafia araba in molteplici campi. Le opere murali sono state adornate con essa, così come sono stati decorati abiti e accessori. È stata incisa in gioielli e ornamenti, formulando anche frammenti di poesia araba e simili. I tipi più famosi di calligrafia araba includono lo stile di scrittura naskh, il ruq'ah, la scrittura cufica, la scrittura Diwani, la scrittura Thuluth, la scrittura Taliq e la scrittura libera.

Categoria Merceologica

Tempo libero e Creatività

I prodotti in fiera

  • - Calligrafia araba