logo-af-2021artimondologo
logo-af-2021artimondologo

MADE IN CARCERE

MADE IN CARCERE
Officina Creativa è una società cooperativa sociale Onlus che: • Promuove “networking” tra e per le donne ed i giovani, considerando la differenza un valore • Crede fortemente nelle azioni volte ad instillare un sentimento di speranza e di entusiasmo nelle donne e nei giovani • Crede e si adopera nella protezione dell’ambiente e promuove lo sviluppo sostenibile del territorio • Si propone di informare, comunicare e dibattere per sviluppare al meglio il sentimento d’appartenenza all’Europa. Nel perseguire i valori promuove i seguenti obiettivi strategici: o Recuperare tradizioni e mestieri locali, stimola e aiuta la creazione dei nuovi mestieri, inquadrati nelle logiche d’eco-compatibilità. o Creare momenti d’attenzione su risultati relativi ad Innovazione e Ricerca, stimola iniziative volte all’applicazione dei risultati stessi o Costruire nuove forme di coesione sociale e nuove traiettorie per la competizione e per la creazione di un modello di sviluppo sostenibile vincente. o Contaminare, con la diffusione dei risultati raggiunti e degli obiettivi futuri, il mondo economico, sociale ed accademico. I principali ambiti d’intervento: AMBIENTE Riuso materiali Sensibilizzazione utilizzo materiali eco-compatibili Diffusione culturale e ambientale, pratiche del buon cittadino Creazione di sinergie con le Istituzioni ed altre Associazione ARTE E CULTURA Promovere la conoscenza delle arti locali, quali, la Moda, la Cucina, il Turismo, etc Creazione di un laboratorio artistico Organizzazione di eventi nazionali ed internazionali attraendo talentiScambi e sinergie con le diverse realtà mondiali SOCIALE Osservatorio e definizione della mappa dei bisogni dei giovani e del cittadino Promozione attività finalizzate all’abbattimento delle barriere Valorizzazione delle differenze finalizzata alla circolarità della conoscenza INNOVAZIONE E RICERCA Analisi e studio di fenomeni socio-economici, (in collaborazione, anche, con le Università), al fine di generare nuovi start up Costruire una piattaforma della conoscenza su specifici temi selezionati volta per volta Costruire nuove modalità di interazione attraverso nuove tecnologie La cooperativa non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, nel campo della promozione della cittadinanza attiva. La sua attività consiste nell’attivazione di: • Reinserimento risorse disagiate • Creazione nuovi mestieri • Networking per donne e giovani Le attività sono svolte attraverso: o Un network, punto di partenza e di arrivo per una nuova coesione sociale fra i giovani, motore di una nuova azione creativa personale e di gruppo; o Seminari e mostre, per la promozione di una nuova concezione di scambi di cultura internazionale; o Eventi volti a sensibilizzare una nuova cultura dell’accoglienza, motore per lo sviluppo del territorio; o Iniziative volte ad un recupero dell’orgoglio di appartenenza; o Corsi di formazione volti ad un effettivo inserimento delle donne e dei giovani nel mondo lavorativo; o Collaborazione con Scuole e Università: dall’infanzia al mondo del lavoro o Valorizzazione del tempo libero, per lo sviluppo e la crescita della persona come individuo sociale o Riutilizzo dei materiali o Supporto, cooperazione e sostegno degli start-up nelle varie fasi (ideazione, progettazione, sperimentazione, realizzazione etc.) o Valorizzazione ed esportazione della nostra terra piena di cultura, tradizioni e bellezze paesaggistiche, come fonte di reddito e sviluppo Alcune delle principali attività svolte: l “ER-RE” (Energia Rinnovabile e Risparmio Energetico) Progetto di formzione di nuovi mestieri tra i giovani disoccupati ma anche per idrauilici ed elettricisti Partecipazione alla formulazione della prima cooperativa di comunità avviata in Italia ed esattamente a Melpignano, insieme a Università del Salento, Banca Etica e Lega Coop l “MADE IN CARCERE” - “Laboratori Sartoriali” Nel Carcere di massima sicurezza di Lecce Borgo San Nicola presso la Casa di Reclusione Femminile di Trani, per la produzione di borse, shopper bags, gadget etici, package in generale, tutto realizzato con tessuti di recupero, raccolti dai vari magazzini italiani. l “2nd CHANCE” Brand elegante sempre di manufatti ( accessori fashion and design) Made in carcere l IL BARATTO-LO Progetto di comunicazione sociale nelle scuole elementari e medie per stimolare la raccolta di bottiglie di plastica e lattine (anche con il sostegno di fondazione Megamark) l ORTI VERTICALI Programma di educazione alimentare e di apprendimento attraverso la realizzazione di orti verticali con piante e terra in sacchi di juta, presso carceri minorili, militari e scuole medie (anche con il sostegno di Fondazione BNC) l LECCE VENEZIA A/R Percorso di reinserimento di donne vittime di tratta e sfrttamento per formarle dal punto di vista professionale , in accordo con il comune di Venezia e la Biennale di Venezia l VOLONTARIAMENTE LUISS Convezione sottoscritta con l’Università Carlo Luiss di Roma, finalizzata ad acogliere circa 6 studenti per il mese di luglio in carcere.siamo alla quinta edizione. l ERASMUS ENTERPRENEUR Iscritti nella piattaforma per l’accoglienza di giovani imprenditori europei l SCAPPATELLE Nostro primo progetto nel mondo del food. Avviato un nuovo laboratorio artigianale presso l’Istituto penale minorile Fornelli di Bari e una collaborazione con l’Istittuo Penale minorile di Nisida. Grazie anche al sostegno di Fondazione Poste Italiane e di Fondazione Megamark. Partita la produzione di biscotti con materia prima di prima qualità per un biscotto vegano. l EPPELA progetto di crowdfounding per la realizzazione della APP “ MADE IN CARCERE BY ME” per la personalizzazione dei manufatti MADE IN CARCERE

Categoria Merceologica

Abbigliamento e Accessori

TAG